Bonus per i lavoratori inclusi nel RETA per conciliare lavoro e vita familiare legati all'assunzione

Viene aggiunta una modifica Statuto del lavoro autonomo, in vigore dal 2015/01/03, per stabilire un bonus autonomo per conciliare lavoro e vita familiare legati alle assunzioni. Questa misura è costituito da una bonus share di sicurezza sociale autonomi, per un importo legato al prezzo medio di base degli ultimi dodici mesi, i lavoratori autonomi. Inoltre, godere di questo bonus è soggetto ad assumere un lavoratore.

 

 

premio

 

I lavoratori compresi nel regime speciale di sicurezza sociale per i lavoratori autonomi deve, per un periodo massimo di dodici mesi, un 100 per cento contingente autonomo per le contingenze comuni, ottenuta applicando la base media che aveva il lavoratore nei dodici mesi precedenti la data in cui questa misura ospita il prezzo tasso minimo contributo quotato sempre stabiliti in detto Regime Speciale nei seguenti casi:

  1. a) assistenza sotto i 7 anni sono responsabili.

  1. b) si faccia carico di un parente da parentela o di affinità entro il secondo grado, in una situazione di dipendenza, debitamente accreditato.

 

Nel caso in cui il lavoratore prende meno di 12 mesi alto nel regime speciale di previdenza sociale dei lavoratori autonomi o lavoratori autonomi, la base contributiva media è calcolata a partire dalla data della dimissione.

 

 

 

Condizioni per l'applicazione

 

L'applicazione del bonus raccolti nel paragrafo precedente è subordinata al fatto che resti in RETA e l'assunzione di un lavoratore, a tempo pieno o parzialeChe deve essere mantenuto per tutto il periodo del suo godimento. In ogni caso, la lunghezza di contratto deve essere di almeno 3 mesi dalla data di godimento del bonus.

 

Quando l'occupazione è terminataAnche durante il periodo iniziale di tre mesi, i lavoratori autonomi possono usufruire del bonus se assumere un altro lavoratore in un periodo massimo di 30 giorni.

 

Il contratto part-time Si può concludere da un ore di lavoro meno 50 % il giorno di un lavoratore a tempo pieno comparabile.

 

Se il contratto è a tempo parziale, indennità sarà la 50%.

 

 

 

 

 

Chi ha diritto al bonus

 

Solo diritto al bonus i lavoratori dipendenti autonomi privi alla data di applicazione del bonus e durante i dodici mesi precedenti esso. Egli non ha considerato gli effetti di cui sopra per i lavoratori assunti per contratto ad interim per la sostituzione di lavoratori autonomi durante i periodi di maternità, paternità, l'adozione o entrambi preadottivo, permanente o semplice, rischio durante la gravidanza o il rischio durante l'allattamento al seno.

 

 

I beneficiari del bonus hanno diritto al godimento una volta per ogni soggetto che causano responsabile, fintanto che gli altri requisiti del presente articolo (art.30.5) sono soddisfatte

 

 

Compatibilità indennità

 

Questo bonus sarà compatibile con altri incentivi per l'assunzione di un dipendente, secondo le norme.

Violazione delle condizioni

 

 

In caso di violazione delle disposizioni del art.30.2, i lavoratori autonomi sarà tenuto a rimborsare l'importo dello sconto goduto.

 

Non è previsto un rimborso del bonus quando l'estinzione è motivata da cause di licenziamento oggettive o disciplinari quando uno o l'altro è dichiarata o riconosciuta a seconda dei casi, o nei casi di estinzione causata da dimissioni, decesso, la pensione o completa, assoluta o grave invalidità lavoratore invalidità permanente o la risoluzione durante il periodo di prova.

 

Ove il rimborso del caso, questa sarà limitata alla parte del bonus era legato goduto il contratto la cui terminazione era accaduto in casi diversi da quelli di cui al paragrafo precedente.

 

La mancata per mantenere i loro posti di lavoro lavoratori assunti per almeno 3 mesi dalla data di inizio del godimento del bonus, il lavoratore autonomo è tenuto a rimborsare l'importo dello sconto goduto a meno che, come previsto nel paragrafo precedente, procedere ad assumere un'altra persona entro 30 giorni .

 

Se il bambino che ha portato il bonus previsto in questo articolo ha raggiunto l'età di 7 anni prima del completamento del godimento del bonus, questo può essere mantenuta fino al periodo massimo di 12 mesi ha permesso, purché siano soddisfatte le altre condizioni.

 

In ogni caso, i lavoratori autonomi di beneficiare del credito fornita in questo articolo devono essere tenuti in alta sicurezza sociale durante i sei mesi successivi alla scadenza di godimento mismoa. In caso contrario, sarà obbligato i lavoratori autonomi a rimborsare l'importo dello sconto goduto.

 

ECONOMISTI E AVVOCATI HERRERA