INCENTIVI SU SALUTE E SICUREZZA

E 'stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità di Madrid, un quadro
incentivi in ​​materia di prevenzione dei rischi professionali per varie linee
idoneo a contribuire a ridurre gli infortuni sul lavoro per
migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.
ORDINE del 2 settembre 2016, il Ministero dell'Economia, del lavoro e delle Finanze,
istituisce la base normativa per la concessione di sovvenzioni sono stabiliti,
durante il periodo del Master Plan IV per i rischi professionali
Madrid, volto a ridurre gli infortuni sul lavoro per
migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro.
Possono essere beneficiari di tali sovvenzioni:
Le persone fisiche o giuridiche, a condizione di avere uno o più lavoratori
impiegato, avere attività economica nella Comunità autonoma di
Madrid e rendere gli investimenti o attività da sovvenzionare in
centri di lavoro situati nel territorio della regione.
Nel caso di persone fisiche che esercitano un'attività economica nel
supuestos incluidos en el artículo 1 de la Ley 20/2007, de 11 de julio, del
Estatuto del Trabajo Autónomo, podrán ser beneficiarios de estas
subvenciones den o no ocupación a trabajadores por cuenta ajena.

Las actividades y proyectos subvencionables:
Las presentes bases tienen por objeto la regulación de subvenciones, durante la vigencia
del IV Plan Director de Prevención de Riesgos Laborales de la Comunidad de Madrid,
volto a ridurre gli incidenti sul lavoro, integrando la prevenzione
en la empresa a través de las siguientes líneas:
-Línea 1. Adquisición de maquinaria nueva, en sustitución de antigua, que si
Mentre conforme alle norme vigenti ha livelli più bassi e vantaggi
seguridad que la adquirida y el achatarramiento de la maquinaria sustituida,
excepto las máquinas que se incluyan en las líneas 3,4 y 5 siguientes.
-line 2. Adeguamento delle attrezzature di lavoro in base alle esigenze
di cui all'allegato I del regio decreto 1215/1997, del 18 luglio,
il prescrizioni minime di sicurezza e di salute per stabilire la
utilizzare da parte dei lavoratori di gruppi di lavoro.
3. -line squadre di acquisizione da zone classificati per il rischio
da atmosfere esplosive (zone ATEX), ad eccezione attrezzature
protezione individuale.
-line 4. Progettazione e installazione di sistemi di scarico locali.

-line 5. Acquisizione di attrezzature di lavoro motorizzato per il trasferimento,
il trasporto e lo stoccaggio di carichi o attrezzature di lavoro appalti
motore per l'esecuzione di lavori in quota da parte dei lavoratori.
-line 6. Progettazione, installazione e collaudo di apparecchiature o protezione collettiva
draglie fissate sul ponte.
-Línea 7. Adquisición de torres de trabajo móviles para microempresas.
-Línea 8. Formación teórica y práctica de extinción de incendios dirigida a
trabajadores de PYMES.
-Línea 9. Actuaciones encaminadas a facilitar el cumplimiento de ciertos
requisiti previsti dalla normativa di essere un creditore della riduzione
quota infortunio e di malattia professionale sicurezza
Social regulado mediante Real Decreto 404/2010, de 31 de marzo, por el que
l'istituzione di un sistema di riduzione dei contributi è regolata
da società professionali che hanno contribuito contingenze
especialmente a la disminución y prevención de la siniestralidad laboral.
-Línea 10. Actividades encaminadas a potenciar los recursos propios en las
modalidades preventivas adoptadas por las empresas.

La cuantía de las subvenciones:
L'aiuto sarà attuato sotto forma di sovvenzioni in base a percentuali in base alle
rangos de gastos siguientes:
1. Gasto subvencionable menor o igual a 1.000 euros: aplicable únicamente a
las líneas 2, 3, 7, 8, 9 y 10, subvención del 100 por 100 de los gastos
accreditati.
2. Le spese ammissibili da 1.001 euro a 5.000 euro: Applicabile a
tutte le linee, Grant 75 100 spese accreditati.
3. spesa ammissibile superiore a 5.000 euro: Applicabile a tutte le linee,
concedere 40 100 spese accreditati, con un massimo di
12.000 euro per linea.

In ogni caso, un importo massimo è stabilito, aggiunto gli importi concessi
tutte le linee che aiutano, 20.000 euro per azienda all'anno, di 1 richiesta
GEN-dic dell'esercizio 31.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande:

Il periodo che possono essere richiesti dai beneficiari gli aiuti forniti da questi
basi determinati nelle corrispondenti chiamate per la sua concessione;
essere approvato per ordine del ministro competente in materia di occupazione

Ci auguriamo che sia utile.